Mercoledì 16 gennaio, h.20- Incontro con Antonella Potente – “Senza paura! Affettività omosessuale ed etica”.

Mercoledì 16 gennaio 2013 – ore 20

Via Marianna Dionigi n. 59 Roma (visualizza mappa)

Incontro con Antonietta Potente, suora domenicana e teologa morale – “Senza paura! Affettività omosessuale ed etica”.

Abbiamo il piacere di incontrare suor Antonietta Potente, le cui riflessioni teologiche la pongono tra le teologhe più fertili e creative all’interno del panorama italiano e sudamericano. La sua opera si sviluppa a partire da un ripensamento della vita religiosa alle luce di una spiritualità ancorata al presente che unisce mistica e politica. Il suo pensiero, inoltre, si sviluppa verso un ripensamento del fare teologia a partire dalla riflessione ecologica e di genere.

Antonietta Potente è una religiosa e teologa e fa parte della congregazione dell’Unione delle Suore Domenicane di San Tommaso d’Aquino.

Dal 1994 vive in Bolivia, dapprima a Santa Cruz de la Sierra, poi a Cochabamba. Sperimenta una nuova forma di vita comunitaria abitando insieme a dei campesinos di etnia Aymara.

E’ autrice  di numerosi libri, tra cui ricordiamo l’ultimo “Un bene fragile. Riflessioni sull’etica (Mondadori, Milano 2011) e “Qualcuno continua a gridare. Per una mistica politica” (La meridiana, Molfetta 2008).

“Questo libro non è tanto un trattato sull’etica quanto piuttosto un invito a descrivere la vita, sollecitando ciascuno a guardarsi intorno e rendersi conto dei dettagli che la compongono… si tratta comunque di una proposta di attiva partecipazione in un momento storico in cui ci sentiamo sempre più strumentalizzati e sempre meno protagonisti, al pari dell’ambiente e delle sue risorse…” (dalla prefazione diUn bene fragile”)

Vi aspettiamo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *