Venerdì 18 gennaio,h 19, presso il Gay Center: in ricordo di Alfredo Ormando – La liberazione delle persone omosessuali dalla paura e dall’esclusione: l’appassionante storia di John Mc Neill

Venerdì 18 gennaio 2013 – ore 19
Via Nicola Zabaglia 14, Roma – sede del Gay Center, zona Metro Piramide 
(visualizza mappa)

Il 13 gennaio 1998 Alfredo Ormando, intellettuale e poeta siciliano, si tolse la vita dandosi fuoco in piazza San Pietro, in segno di protesta contro l’omofobia delle gerarchie vaticane. Da allora, ogni anno la comunità lesbica, gay e trans romana lo ricorda con una serie di eventi in tutta Italia. A molti anni di distanza da quel tragico gesto, il bisogno di riflettere sul rapporto che le fedi religiose e i loro rappresentanti hanno con le persone lesbiche, gay e trans è ancora attuale come allora. Alcune confessioni hanno manifestato segnali di grande e significativa apertura, ma le grandi religioni monoteiste hanno continuato l’atteggiamento di condanna verso le persone omosessuali. Specialmente il Vaticano esprime delle posizioni che sempre più graffiano la coscienza e la sensibilità di molti fedeli cattolici, chiudendo le porte al dialogo, che invece viene alimentato, spesso faticosamente ma con grande passione e convinzione, da molte comunità religiose di base. Quest’anno a Roma Alfredo Ormando verrà ricordato con la proiezione di video e interviste che raccontano l’appassionante storia di John McNeill, prete cattolico americano, teologo, psicoterapeuta, gay e la sua lotta per la “liberazione delle persone omosessuali dalla paura e all’esclusione” nella società e nella sua chiesa.

Un appuntamento organizzato da Arcigay Roma con Nuova Proposta, il Gay Center e ArciLesbica Roma. Attraverso suggestive immagini d’epoca e interviste ai protagonisti, potremo ripercorre il percorso umano e spirituale di John McNeill, un piccolo e coraggioso prete in lotta con le paure della gerarchia della sua chiesa.

Vi aspettiamo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *