Comunicato Stampa: al via le iniziative di Nuova Proposta in occasione del Roma Pride 2013

Comunicato stampa n. 5 del 7/06/2013

COMUNICATO STAMPA DI NUOVA PROPOSTA N.5 DEL 2013

Roma, 12-16 giugno, al via le iniziative su fede e omosessualità a cura di Nuova Proposta all’interno del Roma Pride 2013

A Roma, dal 12 al 16 giugno 2013, “Nuova Proposta”, donne e uomini omosessuali e transessuali cristiani di Roma, tra i promotori del Roma Pride 2013, organizza una serie di eventi su Fede e Omosessualità all’interno della settimana del Pride romano.

 Nuova Proposta, donne e uomini omosessuali cristiani, tra i promotori del Roma Pride 2013, intende dare il proprio contributo di riflessione alla settimana del pride, con una serie di iniziative legate al suo specifico ambito di Fede e Omosessualità.

“Senza Paura! Perché nell’amore non c’è timore!” Le persone omosessuali e transessuali cristiane senza paura verso l’accoglienza di se stessi, degli altri, di Dio.

  • Mercoledì 12 giugno, alle 20.30, presso la sede del Gay Center, in via Nicola Zabaglia, 14, Roma, avrà luogo la presentazione del libro “Diario di un omosessuale cattolico perverso” di Davide Sirignano, alla presenza dell’autore.
    Il testo narra, sotto forma di diario, 3 anni della vita di un giovane ragazzo omosessuale che si trova a combattere non solo contro gli stereotipi legati alla sua sessualità ma anche con la vita stessa, l’amore, lo studio, il lavoro e il suo rapporto conflittuale con la chiesa e la gerarchia. Un titolo ironico che però svela, attraverso le pagine del testo, quanto sia ardua la realtà di tanti giovani ragazzi che non possono vivere apertamente la propria fede e sessualità allo stesso tempo.
  • a seguire, e quindi sempre mercoledì 12 giugno, stessa sede, si svolgerà la rappresentazione teatrale in forma di reading “Due voci contro l’omofobia”, testo di Davide Sirignano, regia di Gianni Licata, con Marcella Hasson e Gianni Licata.
    Basato su fatti di cronaca di particolare risonanza per il mondo lgbt: omicidi e induzioni al suicidio provocati dalla violenza omofoba. Le due voci: I due attori, un uomo e una donna, in prima persona, raccontano e ricostruiscono i momenti prima dell’uccisione. Tra le vittime citate nel testo: Paolo Seganti ucciso a coltellate nel parco Delle Valli a Roma; Noxolo Nogwaza torturata, vittima dello stupro correttivo e uccisa nel Sudafrica; Billy Lucas, lo studente dell’Indiana indotto al suicidio dai suoi compagni di classe; Gisberta Salce Junior, la trans rapita, stuprata e lasciata morire in un pozzo da un gruppo di minorenni in Portogallo; Alfredo Ormando, la torcia umana di protesta a S. Pietro contro l’omofobia della chiesa; Daniel Zamudio, il ragazzo torturato e ucciso dalle teste rasate in Cile;Mahmoud Asgari (1989-2005) e Ayaz Marhoni (1987-2005) Lo stato uccide 2 adolescenti perchè omosessuali.
  • Sabato 15 giugno: le donne e gli uomini omosessuali e transessuali cristiani di Nuova Proposta sfileranno insieme durante la parata del Roma Pride con il proprio striscione e bandiere.
  • Domenica 16 giugno, ore 11, via Ostiense 152/B: “Convivialità delle differenze”, celebrazione domenicale preparata con la comunità di base di s. Paolo Con preghiera di diffusione e partecipazione.

Con preghiera di diffusione e partecipazione.

Per informazioni:
info@nuovapropostaroma.it
cel.: 335 751092

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *