Comunicato Stampa “Un progetto di vita di coppia mette in secondo piano i carismi di un capo scout gay?”

“Un progetto di vita di coppia mette in secondo piano i carismi di un capo scout gay?”

COMUNICATO STAMPA – CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE

Roma, 6 giugno 2017 – Cammini di Speranza sui capi scout gay “Un progetto di vita di coppia mette in secondo piano i carismi di un capo scout gay?” 

Cammini di Speranza esprime sorpresa per la denuncia fatta al vescovo di Gorizia dal parroco di Staranzano sull’incompatibilità tra il servizio di capo scout e le scelte affettive e progettuali di un capo scout gay unitosi civilmente con il suo compagno.

“Riteniamo siamo indicazioni e preoccupazioni  obsolete – ci dice il portavoce  di Cammini di Speranza Andrea Rubera – che probabilmente va contro anche le strade pastorali incoraggiate da papa Francesco che suggeriscono l’incontro con la persona a partire dalla condizione in cui si trova.”
“È ovvio che il capo scout ha realizzato un suo progetto di vita e di coppia non previsto dall’attuale dottrina cattolica – continua Rubera -. Come si può ipotizzare, però, che il suo progetto di vita e di coppia sia incompatibile con il suo servizio come capo scout?

Chi è stato scout sa bene che i carismi del capo, riconosciuto come tale,  non hanno a che fare con il suo orientamento sessuale ma sulla capacità di ispirare, guidare, animare e volere bene.

In un mondo di affettività frammentate, ricomposte, indecifrabili, testimoniare con trasparenza, verità  e semplicità  un progetto affettivo solido, oblativo e generativo, dovrebbe essere considerato un valore e non una ragione di esclusione.

Auspichiamo che questo evento sia occasione per una profonda riflessione all’interno di AGESCI, e delle comunità cattoliche tutte, sia sulla conoscenza della condizione omosessuale sia sull’individuazione di percorsi inclusivi e di incoraggiamento della relazione come dimensione progettuale è costruttiva.

Cammini di Speranza conferma di essere a disposizione di ogni comunità che voglia iniziare questa riflessione.

Per informazioni:

CAMMINI DI SPERANZA
E-mail: info@camminidisperanza.org
Website: camminidisperanza.org
Twitter: @cdisperanza
#chiesaascoltaci
Facebook: Cammini di Speranza
Portavoce: Andrea Rubera (335 7510922)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *