Cammini di Speranza -Comunicato stampa: sintesi della conferenza “Verso il Sinodo sui giovani!”

COMUNICATO STAMPA
“Verso
il Sinodo dei Giovani”: le speranze e i desideri dei giovani LGBT cristiani in cammino verso il Sinodo”

Roma, 12 maggio 2018 –  La 37ª Conferenza annuale del Forum europeo dei gruppi cristiani LGBT, organizzata da Cammini di Speranza e REFO (Rete evangelica fede e omosessualità), si è svolta ad Albano Laziale, vicino Roma, dal 9 al 13 maggio 2018. Il 12 maggio, all’interno del programma della Conferenza, è stato organizzatoun evento specifico per i giovani LGBT + per offrire stimoli al Sinodo sui Giovani, organizzato dalla Chiesa Cattolica, e trovare possibile strade verso una pastorale inclusiva.

Un raduno internazionale
Giovani LGBT da oltre 25 paesi europei si sono radunati ad Albano Laziale (RM) dal 9 al 13 maggio per confrontarsi sui loro desideri e speranze in relazione alla capacità delle chiese cristiane di accoglierli e valorizzare il loro contributo, all’interno della Conferenza annuale dello European Forum of LGBT Christians, organizzata in partnership con Cammini di Speranza e REFO (Rete Evangelica Fede e Omosessualità.
La conferenza, organizzata sabato 12 maggio pomeriggio presso l’Aula Magna della Facoltà Valdese di Teologia di Roma ha consentito di fornire delle suggestioni utili a comprendere sia lo stato d’animo dei giovani cristiani LGBT sia le possibilità di apertura pastorale.

L’intervento del gesuita padre James Martin alla conferenza
Tra gli ospiti d’onore, il gesuita padre James Martin, autore del recente “Bulding a bridge” sui cristiani LGBT, ha fornito in video la sua visione di una prospettiva possibile di pastorale inclusiva:

“Molti giovani mi dicono quanto si sentano respinti dalla chiesa e anche quanto sia difficile per loro entrare in relazione con Dio. Spesso il senso di allontanamento lo sperimentano anche in famiglia e questo a volta li porta addirittura per strada. Almeno negli USA i giovani LGBT corrono 5 volte di più dei loro coetanei eterosessuali il rischio di suicidarsi. Possiamo dire che per la chiesa è realmente una questione “vitale”.”

Ed ha continuato rivolgendo tre messaggi ai ai giovani LGBT: 1) Dio vi ama 2) A Gesù interessa di voi, specialmente quando vi sentite messi ai margini 3) la Chiesa è casa vostra”.
Qui il link al video dell’intervento completo.

Storie positive di cura pastorale inclusiva
Tra gli altri interventi, il percorso di crescita nell’accoglienza delle persone LGBT proposto da Marco Agricola, della Federazione Giovanile Evangelica Italiana, il racconto dell’esperienza di una mamma credente di un ragazzo LGBT, offerto da Dea Santonico della Comunità di base di s. Paolo di Roma, e le voci di alcuni dei protagonisti assoluti della conferenza: i giovani cristiani LGBT stessi, che hanno condiviso alcune interessanti esperienze di pastorale inclusiva già in essere presso diverse comunità in Italia, Spagna, Germania, Francia.

In conclusione hanno espresso le loro speranze e aspettative per una chiesa inclusiva:
“Vorremmo affermare pienamente il nostro attaccamento alla nostra Chiesa fondata sul corpo di Cristo. Ciò ha origine dalla nostra educazione cattolica e successivamente dalla consapevole decisione di essere parte attiva nel futuro della nostra Chiesa in uno spirito di crescente speranza e fede”.

I giovani LGBT+ cristiani ci offrono una nuova visione di una Chiesa che dà spazio a loro e alle loro famiglie, sviluppando una pastorale inclusiva, opponendosi agli atteggiamenti e ai commenti LGBT+fobici dentro e fuori la Chiesa, creando e rafforzando del dialogo tra la Chiesa e i cristiani LGBTIQ*.

Il Forum europeo dei gruppi cristiani LGBT
Il Forum europeo dei gruppi cristiani lesbici, gay, bisessuali e transgender è un’associazione ecumenica di gruppi cristiani LGBT presenti in Europa. Il Forum europeo mira a raggiungere l’uguaglianza e l’inclusione per le persone LGBT + all’interno e attraverso le chiese cristiane e altri organismi religiosi e organizzazioni multilaterali. Con circa 40 gruppi membri provenienti da più di 20 paesi in Europa, il Forum europeo lavora per la libertà di religione per le persone LGBT, per i diritti umani, per la dignità delle persone LGBT e per un discorso affermativo sulla sessualità umana. Il Forum europeo è membro del Consiglio d’Europa dal luglio 2016.
Sito Web: www.euroforumlgbtchristians.eu

Cammini di Speranza
Cammini di Speranza è l’associazione italiana delle persone LGBT + cristiane. È tra i fondatori della Global Network of Rainbow Catholics (GNRC). Attualmente ospita la 37ª Conferenza annuale del Forum europeo dei gruppi cristiani LGBT.
Sito Web: www.camminidisperanza.org

Nota per l’editore, non per la pubblicazione:
Per ulteriori informazioni: Andrea Rubera, e-mail: arlock965@yahoo.it, telefono: +39 335 751 0922

Seguici sul sito e sui nostri social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *